Lunedì, 30 Aprile 2018 06:56

Sono aperte le iscrizioni alla 6°edizione della Scalata Patti - Tindari, gara podistica in linea di 10 km con partenza dalla Piazza Marconi di Patti e arrivo al Santuario dedicato alla Madonna Nera. Da quest’anno  l’evento, che già negli scorsi anni aveva fatto parlare di sé su tutto il territorio regionale, ufficializza la sua presenza non solo nel calendario fidal Sicilia ma anche nel Granprix regionale di corsa su strada. La Scalata è infatti valida come 16° tappa del circuito podistico.

L’ASD Podistica Pattese da mesi è già a lavoro. Le iscrizioni, infatti, sono aperte dallo scorso 30 aprile e si chiuderanno mercoledì 31 ottobre. Per tutto il periodo la quota standard di 8 euro includerà oltre a tutti i servizi tipici di una gara a circuito, quelli particolari come il servizio navetta e il servizio trasporto zaini specifici di una gara in linea. La quota standard, inoltre, prevederà per tutti i partecipanti il pacco gara e per coloro che taglieranno il traguardo la medaglia di finisher in ceramica dipinta a mano. Il tema dell'edizione 2018 è gia stato definito e nel corso dei prossimi mesi sarà svelato alla presentazione ufficiale della manifestazione. Anticipiamo soltanto che come lo scorso anno il disegno è venuto fuori dalla matita di Alessandro Recupero, atleta della Podistica Pattese, che ogni anno con il suo tocco artistico fa della medaglia un pezzo unico intriso di passione “corsa” e arte al tempo stesso.

La quota standard non comprende la maglia tecnica.

 Per garantirsi la maglia tecnica DIADORA personalizzata con il tema della scalata 2018 bisognerà iscriversi entro il 31 agosto (quota €10,00) o entro l'11 ottobre (quota €15,00)

Tra le tante novità dell’edizione 2018 una delle più significative è la collaborazione con l’AISA (Associazione Italiana Sindromi Atassiche). Per ogni iscritto alla manifestazione, sarà infatti devoluta alla ONLUS una parte della quota. L’atleta, con la sua presenza, contribuirà alla ricerca. Giusy La Loggia e Massimo Vito Catania, saranno ancora una volta presenti. Ricordiamo, infatti, che i due testimonial d'eccezione nel 2017 tagliarono insieme il traguardo regalando a chi era presente emozioni uniche. Le immagini di quella giornata ve le riproponiamo nel video “La scalata 2018 corre con AISA" disponibile sul canale Youtube della Podistica Pattese.

E’ già possibile iscriversi ON LINE sul portale ENDU.

Per tutte le novità sull’evento potete consultare la pagina Facebook Scalata Patti - Tindari e sul sito www.podisticapattese.it .

 

Domenica, 05 Novembre 2017 17:21
Venerdì, 03 Novembre 2017 21:21

Per scaricare la start list cliccare in basso all'articolo.

Venerdì, 27 Ottobre 2017 16:10

Per scaricare la start list cliccare in basso all'articolo.

Mercoledì, 25 Ottobre 2017 15:28

B&B Nonna Francesca €20 a persona

Written by

Telefono: +39 333 827 6822

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Indirizzo: via fratelli Cervi, 58 Patti (ME).

Una deliziosa e confortevole dimora, recentemente ristrutturata e curata nei minimi dettagli. Situato in posizione strategica il Bed & Breakfast Nonna Francesca è la meta ideale per chi è in vacanza o per chi viaggia per lavoro, ma soprattutto per chi vuole godere a pieno delle bellezze che offre il nostro territorio senza perdere nessuna comodità.

La Struttura
IL B&B si trova al piano terra di uno stabile residenziale molto tranquillo con giardino privato ed ampio parcheggio gratuito. 
La struttura è composta da 4 comode camere da letto, un corridoio, un ampio soggiorno cucina e da un giardino privato. 

Le Camere
Sono tutte dotate di arredamento nuovo: letto matrimoniale, 2 comodini, 2 bajoir, armadio, scrivania, sedia, Tv a Led 32'' Full HD, riscaldamento, aria condizionata, set completo di biancheria da camera. Il bagno privato in camera, è composto da: wc, bidet, lavabo, mobile lavabo, specchio, ampia doccia (80x120cm), Kit cortesia e asciugacapelli.

La Cucina
È dotata di ogni confort: frigo, piano a induzione, macchina per caffè e cappuccino, moka, stoviglie, posate, doppio lavello, carrellino e 2 tavoli per 10 posti a sedere.  

Il Giardino
Oltre 100Mq di giardino attrezzato con un amaca per i più grandi e un altalena per i più piccoli, potrete inoltre gustare la prima colazione nei tavolinetti sotto un pergolato d'uva fragola e italia, cogliendola direttamente o raccogliendo dagli alberi del giardino fichi freschi, arance, mandaranci, mandarini o nespole a secondo della stagione. Sono inoltre disponibili per gli ospiti stendibiancheria e una comoda "pila" dove poter sciacquare i costumi o i sandali al rientro dal mare.

Il Corridoio
Perchè citarlo??? Oltre alle brochure, depliant o bigliettini da visita delle attività convenzionate con la nostra struttura, abbiamo pensato di collocare proprio accanto al simbolo del B&B un libro ospiti dove raccogliere tutti i suggerimenti e le recensioni per poter migliorare sempre e rendere più soddisfacente la vostra permanenza. 

La Colazione 
L'idea è far sentire i nostri ospiti come a casa loro, da qui la scelta di lasciare un abbondante Buffet a Self Service: brioches di vario tipo, burro, miele, marmellata e nutelline, in più latte, biscotti cereali, succhi di frutta, yogurt, the e fette biscottate, senza dimenticare la possibilita di raccogliere direttamente dagli alberi in giardino la frutta fresca di stagione (ovviamnete troverete il necessario per non dovervi arrampicare ;)

Vicino al B&B
Ampio parcheggio libero, un comodo erogatore d'acqua potabile comunale e nelle immediate vicinanze la stazione ferroviaria di Patti, supermercati, putia, frutta e verdura, bar, gelateria, pasticceria, pizzerie, trattorie, tabacchi, agenzia di noleggio auto e scooter, lavanderia, meccanici, in pratica tutto.

Siamo soliti accogliere ed assistere i nostri ospiti al momento del loro arrivo, fornirgli, qualora lo desiderassero, tutte le informazioni per visitare al meglio Patti e non solo.
Mercoledì, 25 Ottobre 2017 15:25

Sarà la sala conferenze del Comune di Patti di Piazza Mario Sciacca ad ospitare venerdi 27 ottobre alle ore 18:30 la presentazione della "5a edizione della Scalata Patti-Tindari Diadora-Scarpinando ", gara podistica di 10 km e dislivello di 250 mt con partenza da Patti ed arrivo al Santuario del Tindari. La manifestazione, diventata ormai una classica siciliana,  è firmata ASD Podistica Pattese e si svolge sotto l’egida del Comitato provinciale di Messina e sarà valida come  prova challenger del Biorace UISP e come tappa del Minicircuito di Bio Ecotrail running. Tante le novità in programma, a cominciare dalla giornata pre-gara di sabato nel corso della quale le piazze del centro cittadino saranno “ invase" dallo sport per fare divertire i bambini. Sono attesi  500 atleti che arriveranno da ogni parte della Sicilia e in alcuni casi anche dalle vicine regioni Puglia e Calabria. Tanto altro ancora sarà svelato nel corso dell’incontro di  venerdì al quale interverranno tra gli altri, il presidente della ASD Podistica Pattese, Nino Monastra, il presidente del comitato provinciale Fidal di Messina, il Sindaco e l’assessore al turismo sport e spettacolo, Achille Fortunato.

 

Lunedì, 23 Ottobre 2017 10:40

 

Una serata come le altre con i compagni di squadra, una pizza, tante risate e poi tra una parola e l’altra ci si ritrova a parlare delle passioni oltre la corsa. C’è a chi piace cucinare, a chi piace il teatro e si cimenta in delle vere e proprie rappresentazioni, a chi piace fare foto e a chi fare lunghe passeggiate i spiaggia. Ma la passione di cui vi vogliamo parlare oggi e che ha incontrato la corsa è quella dell’arte. C’è poco da fare, il disegno, lo sfiorare il foglio con la matita dando origine a sensati tratti grigi è qualcosa che si possiede o non si possiede, qualcosa di innato. Nasce con te, si sviluppa e cresce con il tuo modo di essere. Che poi tu sia Picasso o Dalì poco importa. L’importante è esprimere attraverso un foglio ed una matita quello che hai dentro. Cosi in quella pizzata apparentemente come le altre mi trovai seduto accanto ad Ale (A. Recupero). Parlando del più e del meno ad un tratto mi disse, non ricordo a quale proposito, che tra i suoi hobby una delle cose che lo rilassa è il disegno. Cosi tirando fuori il suo smartphone mi mostrò i suoi capolavori. 
Proprio in quei giorni ero alla disperata ricerca di un tema unico per la Scalata Patti Tindari del 2017. Non ebbi dubbi e gli chiesi subito se voleva essere lui l’artista. Il suo volto cambio, sembrava tra il sorpreso, il lusingato e l’intimidito dal compito appena assegnatogli. Tentennò mezza millisecocondo, perché poi con la forza che solo il runner conosce tirò fuori un deciso: “Si, ci provo.” Non gli diedi altre istruzioni ero sicuro che quella medaglia sarebbe stata una delle più belle tra quelle realizzate per le passate edizioni. Quando la passione della corsa e l’arte si incontrano non possono che dare origine ad una sintonia come quella della medaglia che abbiamo chiamato “I volti del Tindari” perché grazie al tocco artistico di Ale gli atleti porteranno con se i tre simboli di Tindari: il santuario, il teatro greco e i laghetti di Marinello.
Adesso sapete la storia dietro la medaglia. Ma per completare il quadro manca l'emozione dell'atleta che guardando tra qualche anno quel pezzo di ceramica potrà guardare oltre il semplice oggetto perché dietro quegli schizzi di colore ci sono emozioni difficili da raccontare ma incastonati nella memoria del cuore che solo un arrivo come quello nella piazza del Tindari può dare.
Non ci resta che dire: “Corri a prenderla il 5 novembre 2017. E naturalmente Grazie Ale"
 
Mario Addamo
Vice presidente ASD podistica pattese.
Mercoledì, 18 Ottobre 2017 15:55

Ristorante "Il Giardino Greco"

Written by

Di seguito i menu del ristorante "Il giardino Greco" che si trova a Tindari proprio di fronte  al parcheggio "Locanda".

 

Lunedì, 09 Ottobre 2017 21:26

In occasione della V Scalata Patti-Tindari del 5 Novembre sarà possibile entrare gratuitamente all'area archeologica di Tindari dove si possono ammirare il Teatro Greco, la Basilica, mosaici e l'area termale. 

L'associazione Tindari Cultura mette a disposizione un'accompagnatore.

La visita è interamente gratuita ma a fini organizzativi è OBBLIGATORIO dare adesione entro sabato 4 novembre.

PROGRAMMA

Ore 8:15 Raduno accompagnatori e familiari degli atleti nel parcheggio di "Locanda" dove un membro dell'associazione Tindari Cultura vi accoglierà.

La visita durerà 1h30' circa e comunque non si prolungherà oltre le 10:00. Momento in cui partirà la gara a Patti e quindi ci si avvierà verso la piazza del Santuario per attendere gli atleti.

Gli arrivi cominceranno dalle 10:32 circa.

 

In occasione della V Scalata Patti-Tindari del 5 Novembre sarà possibile entrare gratuitamente all'area archeologica di Tindari dove si possono ammirare il Teatro Greco, la Basilica, mosaici e l'area termale. 

L'associazione Tindari Cultura mette a disposizione un'accompagnatore.

La visita è interamente gratuita ma a fini organizzativi è OBBLIGATORIO dare adesione entro sabato 4 novembre.

PROGRAMMA

Ore 8:15 Raduno accompagnatori e familiari degli atleti nel parcheggio di "Locanda" dove un membro dell'associazione Tindari Cultura vi accoglierà.

La visita durerà 1h30' circa e comunque non si prolungherà oltre le 10:00. Momento in cui partirà la gara a Patti e quindi ci si avvierà verso la piazza del Santuario per attendere gli atleti.

Gli arrivi cominceranno dalle 10:32 circa.

 

Pagina 1 di 5

Follow Us

           

©2017 Podistica Pattese

A.S.D. Podistica Pattese

Via Agliastri, 11, 98066, Patti (ME). CF P.IVA 03284530833

Web designer: Ing. Mario Addamo tel. 339-8118160